Google Maps: Arrivano le Mappe con gli Accessi per i Disabili

Google Maps si schiera, e lo fa in modo deciso, contro le barriere architettoniche. Da qualche giorno (e purtroppo per il momento soltanto in USA e nel Regno Unito), la versione beta della popolare App di mappe della grande G offre percorsi per i disabili, indicando non solo dove sia possibile muoversi in strada senza incontrare barriere architettoniche sul percorso, ma anche palazzi e attività commerciali che garantiscono la possibilità di accedere senza intoppi, anche se si viaggia in sedia a rotelle.

Le informazioni non saranno raccolte però automaticamente, ma proverranno dalle Local Guides, che si occuperanno di compilare a mano le schede delle diverse attività, per mappe che almeno nelle grandi città dovrebbero segnalare con estrema precisione le strutture e i percorsi accessibili a chi si muove in sedia a rotelle.

Un passo avanti importante per un mondo senza ostacoli, che proviene inoltre ad un’azienda che almeno nel settore ha il potere di imporre standard ai quali tutti si dovranno adeguare: non è irragionevole pensare che anche gli altri servizi di mappe, come Maps di Apple, Yandex e anche Tom Tom si adegueranno alla novità, particolarmente gradita dai diversi abili e da chi ha a cuore la loro autonomia, introdotta dalla grande G.

L’alternativa di Wheelmap.org

In realtà c’è già qualcuno che, con encomiabile anticipo, si occupa della questione. È il sito internet Wheelmap.org, che offre un servizio di mappe particolarmente intuitivo dove si possono aggiungere alle mappe gli accessi su ruota, che si tratti di biciclette o sedie a rotelle, segnalando inoltre le strutture che sono accessibili per chi non può spostarsi a piedi.

Qualcosa si sta muovendo e con il traino di Google, che dovrebbe offrire il servizio anche negli altri paesi europei nel giro di poche settimane, avremo tra poco sui nostri smartphone delle mappe dettagliate delle nostre città, anche se fossimo costretti a muoverci in sedia a rotelle.

Leggi Anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *